Nuovo viaggio di gruppo. Islanda in camper.

30 gennaio 2017

1° Giorno

Partenza dall’Italia con voli per Rekyjavik, ritiro dei veicoli e trasferimento a Reykjavik. Di sera faremo un giro per la minuscola Capitale e andremo a mangiare gli hot dog più buoni del mondo. (Sono davvero i più buoni e l’ultima volta abbiamo visto l’aurora proprio da lì).

2° Giorno

Ci sposteremo in direzione del Parco Nazionale di Thingvellir: un’area interessante sotto il profilo geologico (il luogo dove le placca tettonica nordamericana ed europea si allontanano ad una velocità di 3-6 cm l’anno). Qui sorge anche il Parlamento islandese, il primo al mondo. In zona ci saranno anche Geyser e Strokkur, il geyser che erutta ogni 10 minuti. Di pomeriggio saliremo in macchina per attraversare alcune strade interne fino ad arrivare alle coste meridionali dell’isola e fino a Seljalandfoss, la cascata in cui è possibile passeggiare dietro il getto d’acqua. La notte la passeremo in un ostello costruito proprio sotto la cascata di Skogafoss e da lì aspetteremo l’aurora.

3° Giorno

Per prima cosa ci sposteremo verso Dyrholaey e i suoi imponenti faraglioni e cercheremo di non farci trascinare via dalla corrente lungo la spiaggia nera di Vik. (una volta un cinese non si è più trovato ? ). Passeremo parte del primo pomeriggio in macchina per coprire la distanza che ci separa da Skaftafell, una lingua del ghiacciaio tra i più grandi al mondo. Anche il tratto in auto sarà interessante perché in questo periodo il clima è molto mutevole e durante i 170Km attraverseremo tutte le stagioni, guidando con i ghiacciai alla sinistra e il deserto lavico a destra. Arrivati dove dovremo arrivare cercheremo di sopravvivere al vento durante il trekking.

TAGS: Aurora boreale Geyser Islanda

Guarda anche i Viaggi attivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Seguimi su instagram

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.